Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Stabio - Rancate 4-1 (1-0)

come l'opera di Dannunziana memoria esalta la riscossa dopo la disfatta italiana a Caporetto nella prima guerra mondiale così i "baldi giovani" del Fc Stabio hanno celebrato la propria personale riscossa dopo la improvvida sconfitta sul campo Linee.

Non c'è stata partita.

Gli ectoplasmi gialloneri sono stati confinati nelle cave di marmo di Arzo, oggi agli ordini del redivivo McD, si sono schierati in campo 18 giocatori concentrati, coesi e disposti a correre e sacrificarsi per la causa.

è giusto sottolineare come i rientri di Danilo, Ibra e Imbro hanno dato qualità in tutti i settori, ma anche oggi le assenze erano di quelle importanti, erano spettatori a bordo campo/bordo divano gli infortunati o ammalati facchia, Ilir, Biondo, iari, Carretta.

Il dominio della squadra di casa è stato pressochè totale, come al solito molte le occasioni da rete mancate fino al minuto 25°, punizione dal limite, si avvicina dalle retrovie Genf ma dalla panchina si ode imperiosa la voce di McD: "calcia Danilo", Genf fa finta di niente ma viene nuovamente richiamato e deve "obtorto collo" lasciare il compito al compagno di centrocampo.

Danilo attende paziente che il portiere piazzi la barriera, che l'arbitro discuta con gli avversari, poi con due soli passi di rincorsa calcia una punizione chirurgica che si insacca nel sette sul palo lontano.

1 a 0 partita sbloccata, partita in discesa.

Ad inizio del secondo tempo si sblocca Stefano con un gol da cineteca.

Abbiamo un passaggio a vuoto con una indecisione sulla sinistra ed il Rancate accorcia le distanze ma, dopo soli due minuti Pila, lanciato magistralmente dalIbra, si presenta tutto solo davanti al portiere avversario e riporta a due le lunghezze di vantaggio.

Passano pochi minuti e Stefano raddoppia fissando il risultato sul 4 a 1 che non cambierà più.

È stata una bella reazione alla prova incolore di domenica scorsa ora, dopo le libagione per la sagra, ci attende una settimana importante, la settimana che precede la partita forse più difficile del campionato: Rovio - Stabio

Il Rovio è una ottima squadra, molto fisica , mai morta, che ci ha sempre battuto.

servirà impegno, senso di appartenenza, carattere e sacrificio, tanto sacrificio in allenamento ed in partita.

   

 

 

 

 

   

   
© Football club Stabio web Hosting Digital Code Chiasso